Siete sul sito
Il suo paese
FacebookTwitterYoutubepinterestRss

Atomium e Serre Reali


© OPT/J.P Remy / © OPT/J.P Remy / © OPT/J.P Remy /

L’Atomium (LAEKEN) è stato progettato e costruito per durare solo sei mesi. Invece, ha 50 anni. E’ stata la vedette dell’Esposizione Universale del 1958 ed incarnava allora, con più di 100 metri di altezza, l’ottimismo della modernità. Dopo lunghi lavori di restauro, l'Atomium torna ad essere uno dei monumenti simbolo di Bruxelles con una veste rinnovata in brillante acciaio ed una romantica illuminazione notturna delle sfere. Nella sfera centrale una caffetteria propone snack veloci, mentre per una cena sotto le stelle si può approfittare del ristorante situato nella sfera più alta, da dove si gode uno straodinario panorama sulla città.

 

Ai piedi dell'Atomium, si stende il parco della Mini-Europe, i monumenti più belli dell'UE à Bruxelles (LAEKEN) con le eccezionali miniature dei monumenti più significativi rappresentanti i paesi dell'Unione Europea.

 

Nelle vicinanze si estende il demanio reale dove sono situati i palazzi di residenza dei Reali del Belgio. E proprio all'interno di questa proprietà si ergono le straordinarie cupole di vetro e ferro delle Serre Reali di Laeken (LAEKEN). Costruite per volere di Leopoldo II, dagli architetti Balat e Horta tra il 1875 e il 1893 in stile Art Nouveau a Bruxelles, le serre, aperte al pubblico solo per venti giorni all'anno tra fine aprile e inizio maggio ospitano meravigliose specie di piante tropicali e subtropicali che possono essere ammirate in un'esplosione di profumi e di colori solo in questo breve periodo dell’anno.