Siete sul sito
Il suo paese
FacebookTwitterYoutubepinterestRss

4 miniere patrimonio UNESCO

 

Dal 1° luglio 2012, le antiche miniere di carbone del Bois du Cazier, Grand-Hornu, Bois du Luc e Blegny-Mine, sono iscritte nel patrimonio mondiale UNESCO.

 

Oggi sono importanti musei e sentinelle di un’epoca storica. Sono i luoghi meglio conservati dell’estrazione carbonifera in Belgio tra il XIX e il XX secolo e le testimonianze più emblematiche della Rivoluzione Industriale europea.

 

I siti minerari maggiori della Vallonia sono straordinari esempi dei concetti di architettura associata alle miniere, di abitazioni degli operai, di urbanismo delle « città minerarie-città operaie » ma anche e soprattutto di valori sociali e umani.  

 

Scoprite e visitate i 4 siti minerari maggiori della Vallonia:

Bois du Cazier: museo della Miniera, del Vetro e dell'Industria (MARCINELLE)

Grand-Hornu, sito storico: archeologia industriale ed esposizioni temporanee (HORNU)

Eco-museo di Bois du Luc (HOUDENG-AIMERIES)

Blegny-Mine, importante sito minerario e Patrimonio mondiale UNESCO (BLEGNY)